menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con la madre in casa, arrivano i Carabinieri e scoprono vasetti pieni di marijuana: arrestato insospettabile

In manette un 31enne. Rinvenuta anche cospicua somma di danaro (circa 500 euro), ritenuta provento dell’attività illecita, assieme tre bilancini di precisione e materiale per il confezionamento di singole dosi

I Carabinieri hanno arrestato a Molfetta un 31enne incensurato, scoperto con 200 grammi di droga nella sua abitazione. I militari sono intervenuti in un'abitazione del centro della cittadina barese per sedare una lite tra madre e figlio. Quando tutto sembrava tornato alla normalità, i carabinieri hanno avvertito un forte odore di marijuana. Di lì hanno avviato una perquisizione nella casa e nei locali attigui, scoprendo 200 grammi di marijuana in recipienti di vetro.

Rinvenuta anche cospicua somma di danaro (circa 500 euro), ritenuta provento dell’attività illecita, assieme tre bilancini di precisione e materiale per il confezionamento di singole dosi. Il 31enne è stato quindi condotto in carcere a Trani

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento