rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Lascia anelli nel bagno del locale e non li trova più, l'appello social del titolare: "Restituiteli alla legittima proprietaria"

Il post de La Vineria a Madonnella: "Questo annuncio non servirà a nulla ma sono un sognatore e spero sempre che questa azione fatta in un momento di leggerezza possa trasformarsi da un bruttissimo gesto in uno bellissimo"

Una ragazza entra in bagno, si lava le mani e lascia gli anelli sul lavandino. Qualche minuto dopo non li ha trovati più. Attimi di agitazione nella vana speranza di ritrovare i gioielli e poi, sui social, un appello del locale a restituirli. L'episodio si è verificato a Bari, nel quartiere Madonnella: "Sono sempre stato orgoglioso della nostra clientela - spiega il titolare de La Vineria su Facebook -, bellissima gente, educata e lo dico davvero dove ho sempre sostenuto che basta andare nella toilette e già da lì si capisce che gente c'è.. Però ieri qualcuno/a ha approfittato della distrazione di quella ragazza per impossessarsi di quegli anelli.."

"Chiedo a queste persone - scrive ancora -  ,anche in forma anonima, di consegnarci quegli anelli sottratti per poterli restituire alla legittima proprietaria..Lo so, forse questo annuncio non servirà a nulla ma sono un sognatore e spero sempre che questa azione fatta in un momento di leggerezza possa trasformarsi da un bruttissimo gesto in uno bellissimo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia anelli nel bagno del locale e non li trova più, l'appello social del titolare: "Restituiteli alla legittima proprietaria"

BariToday è in caricamento