Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Loseto / Via Vincenzo Zaccaria

In giro per Loseto con una pistola nell'auto: tre in manette

Il gruppo, già noto alle forze dell'ordine, è ritenuto responsabile di ricettazione, detenzione e porto abusivo di pistola. All'interno della loro Lancia Y un'arma calibro 9x21 con 10 colpi, risultata rubata a Bitetto lo scorso maggio

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri a Loseto, al termine di un inseguimento: in manette sono finiti M.G, di 31 anni, A.P. di 37 anni e il 31enne V.M. (le generalità complete non sono state rese note), tutti e 3 baresi, già noti alle forze dell'ordine, ritenuti responsabili di ricettazione, detenzione e porto abusivo di pistola. Durante alcuni controlli predisposti dopo una tentata rapina ai danni di un Istituto di Credito di Palo del Colle, i militari hanno intercettato, tra le vie di Loseto, una Lancia Y che ha tentato di seminare la pattuglia. Il breve inseguimento è terminato in via Zaccaria. Generale Vincelli-2

I carabinieri, hanno rinvenuto nell'auto un borsello in pelle con una pistola semiautomatica calibro 9x21 con 10 colpi. L'arma è risultata rubata a Bitetto nello scorso maggio. I tre, già con precedenti per rapina, spaccio di stupefacenti e furto, sono stati quindi arrestati. Per M.G. e A.P sono scattati i domiciliari, mentre per V.M si sono aperte le porte del carcere di Bari.

Nel corso della mattinata, il Generale Claudio Vincelli, Comandante della Legione Carabinieri Puglia, si è recato in visita al Nucleo radiomobile di Bari per complimentarsi con i militari che hanno portato a termine l’operazione.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro per Loseto con una pistola nell'auto: tre in manette

BariToday è in caricamento