menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta alla microcriminalità nei quartieri: 4 arresti e 3 denunce

Stretta sul rispetto degli obblighi di sorveglianza speciale e violazione di arresti domiciliari: denunce per una presunta truffa ai danni di una tabaccheria e per guida senza assicurazione e patente

Si è concluso con 4 arresti e 2 denunce un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dai carabinieri di Bari nei quartieri cittadini: un sorvegliato speciale 32enne è stato arrestato in flagranza di reato con l’accusa di violazione degli obblighi. L’uomo è stato sorpreso alla guida di un motociclo senza patente di guida. 

Tre persone invece sono finite in manette in esecuzione di altrettanti provvedimenti restrittivi. Si tratta di un 28enne a cui la Procura di Bari ha disposto la sospensione del regime della semilibertà conducendolo in carcere per reiterate violazioni della misura cui era sottoposto. Stessa sorte è toccata ad un 27enne che, violando ripetutamente gli arresti domiciliari cui era sottoposto, è stato condotto nel carcere di Bari assieme a un 34enne raggiuto da un ordine di cattura. 

Tre denunce, invece in stato di libertà, rispettivamente a carico di una 42enne ritenuta responsabile di truffa ai danni di una tabaccheria, di un 27enne sorpreso nei pressi di Piazza Cesare Battisti alla guida di un’autovettura priva di copertura assicurativa e senza patente e di un 32enne allontanato dalla casa familiare per presunti maltrattamenti in famiglia, minaccia e molestie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento