menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ambasciatore ucciso in Congo assieme a carabiniere e autista, bandiera a mezz'asta sui palazzi istituzionali di Bari

“All’indomani di un’esecuzione che ha scioccato l’intera nazione - commenta il sindaco e presidente Anci Antonio Decaro - oggi i Comuni italiani manifestano uniti la loro partecipazione alle famiglie che hanno perso i propri cari"

Bandiere a mezz'asta, da questa mattina, sulle facciate di Palazzo di Città,del Palazzo della Città metropolitana e del Comando della Polizia locale di Bari, in segno di partecipazione al lutto per la morte di Luca Attanasio, ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo, ucciso ieri nel corso di un'imboscata assieme a Vittorio Iacovacci, carabiniere della sua scorta, e di Mustapha Milanbo, autista che li accompagnava.

“All’indomani di un’esecuzione che ha scioccato l’intera nazione - commenta il sindaco e presidente Anci Antonio Decaro - oggi i Comuni italiani manifestano uniti la loro partecipazione alle famiglie che hanno perso i propri cari e l’appartenenza al Paese del quale Attanasio e Iacovacci sono stati, fino all’ultimo, leali servitori”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento