Cronaca

Bustoni di spazzatura abbandonati fuori dai cassonetti sul lungomare: "Uno scempio sotto gli occhi dei turisti"

Dal Fortino sin quasi all'altezza del teatro Margherita la scena si ripete, accompagnata da marciapiedi sporchi e cattivi odori. L'amarezza di un cittadino: "Turisti increduli"

Pile di cartoni e sacchi neri della spazzatura lasciati sul marciapiede, fuori dai cassonetti e dalla campana per la raccolta del vetro. Siamo sul lungomare, in pieno centro a Bari, nel tratto che va dal Fortino Sant'Antonio sin quasi al teatro Margherita. Uno dei punti più 'panoramici' e frequentati della città, zona di passaggio per tantissimi turisti e visitatori. 

La scena che si offre a chi passeggia in quel punto, però, è tutt'altro che da cartolina. Come dimostrano le foto scattate da un cittadino nella serata di questa domenica, 22 agosto, in due diversi punti: uno a ridosso del Fortino, nei pressi dei campetti di calcio, l'altro più avanti, più vicino al Margherita. Lo scenario, purtroppo, è lo stesso, accompagnato da cattivi odori e sporcizia. "Alcuni turisti non credevano ai loro occhi, erano a bocca aperta", è l'amaro commento del lettore.

Una situazione che, ancora una volta, induce a una fare una considerazione tanto su un servizio di raccolta che forse, in alcuni punti nevralgici e ad alta intensità di visitatori e locali, potrebbe forse essere potenziato, quanto sull'inciviltà e sul mancato rispetto delle regole da parte di chi conferisce i rifiuti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bustoni di spazzatura abbandonati fuori dai cassonetti sul lungomare: "Uno scempio sotto gli occhi dei turisti"

BariToday è in caricamento