Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca San Girolamo - Fesca / Lungomare Starita

Lungomare Starita, pericolo in acqua. La capitaneria di Porto vieta i bagni

Nel tratto di mare antistante il ristorante "Provolina", a pochi metri dalla riva, la Guardia costiera segnala la presenza di uno spuntone di ferro. Zona off limits per i bagnanti in attesa della rimozione del pericolo

Lo spuntone in ferro che emerge dalle acque antistanti la Fiera del Levante

Pericolo per i bagnanti sul lungomare Starita, nel tratto antistante il ristorante "Da Piero Provolina". A segnalarlo è la Capitaneria di porto, che ha temporaneamente "interdetto" quella zona ai bagnanti a causa della presenza, a circa quattro metri dalla riva, di un grosso blocco in cemento dal quale fuoriesce uno spuntone di ferro di circa 120 centimetri di altezza. Una situazione senza dubbio pericolosa per chi frequenta la spiaggia che ha indotto la Guardia costiera a vietare temporaneamente i bagni in quel tratto chiedendo nel frattempo l'intervento del Comune per la rimozione del pericolo.

In precedenza, informa la Capitaneria di porto, la presenza dello spuntone pericoloso era stata segnalata da un'apparecchiatura galleggiante, che purtroppo però è stata rimossa da ignoti nel giro di poche ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungomare Starita, pericolo in acqua. La capitaneria di Porto vieta i bagni

BariToday è in caricamento