Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Madonnella

Madonnella, lavori abusivi in case popolari: cinque denunciati

Appartamenti rimodulati e ingranditi, rifacimenti di impianti senza autorizzazione dell'Arca (ex Iacp). Secondo i carabinieri, tra i denunciati, anche alcuni presunti esponenti del clan 'Di Cosimo'

Abusi edilizi e interventi realizzati su alcune abitazioni popolari del quartiere Madonnella, senza l'autorizzazione dell'Arca - Puglia Centrale, ex Iacp: a scoprirlo i carabinieri di Bari, in collaborazione con la Polizia Edilizia. Le violazioni sarebbero state perpetrate da cinque persone, alcune ritenute vicine al clan 'Di Cosimo': secondo i militari, senza via libera e in attesa di una sanatoria, avrebbero effettuato lavori non autorizzati su tutto il palazzo, costruendo unità immobiliari di pregio e ricavando ampie metrature rimodulando appartamenti contigui e disabitati, realizzando anche nuovi impianti idrici, termici ed elettrici.

I cinque denunciati dovranno rispondere a vario titolo di deturpamento e imbrattamento di cose altrui, invasione di terreni o edifici e violazioni sulla normativa edilizia. Avviate anche le procedure per consentire al Comune di emettere un’ordinanza di demolizione per il ripristino degli appartamenti originari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonnella, lavori abusivi in case popolari: cinque denunciati

BariToday è in caricamento