Cronaca Madonnella

Cocaina e sigarette nascoste in casa, due arresti a Madonnella

In manette un uomo e una donna, entrambi di 36 anni. I carabinieri li hanno sorpresi nella loro abitazione intenti a confezionare dosi di cocaina. Nell'appartamento rinvenute anche 59 stecche di sigarette di produzione albanese

Sorpresi a confezionare dosi di cocaina nell'appartamento in cui vivevano. E' accaduto ieri sera al quartiere Madonnella, dove i carabinieri hanno arrestato un uomo e una donna, entrambi di 36 anni, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

I militari hanno fatto irruzione nella casa sorprendendo i due mentre erano intenti a confezionare 30 dosi di cocaina sul tavolo della cucina. Nel corso della perquisizione sono state rinvenute nell’appartamento ulteriori dosi della stessa sostanza, un bilancino di precisione, materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente, 150 euro in contanti. Oltre alla droga, rinvenute anche 59 stecche e 100 pacchetti di sigarette delle marche “Marlboro”, “Merit” ed “L&M”, di produzione albanese, il tutto sottoposto a sequestro.


Dopo l'arresto la donna è stata rinchiusa nel carcere di Bari mentre l’uomo, per un problema di salute, è stato ricoverato presso il Reparto carcerario Ospedaliero del Policlinico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina e sigarette nascoste in casa, due arresti a Madonnella

BariToday è in caricamento