Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Japigia / Viale Imperatore Traiano

Ponte viale Traiano, cadono ancora calcinacci. Melini: "Opera lasciata a se stessa"

Sopralluogo della Commissione Lavori Pubblici del Comune. I lavori di recupero del sovrappasso sarebbero dovuti cominciare a fine 2015: "Struttura abbandonata e pericolante"

"Ho chiesto il sopralluogo in commissione Lavori Pubblici e oggi con i colleghi ci siamo recati a verificare le condizioni, alquanto gravi, in cui versa il sovrappasso e per il quale solleciteremo un immediato intervento di bonifica". La consigliera comunale Irma Melini (ScelgoBari) interviene sulla situazione precaria del ponte ferroviario di viale Imperatore Traiano, tra i quartieri Madonnella e Japigia, dopo la caduta di calcinacci avvenuta negli ultimi giorni: "La prima opera pubblica finanziata dal primo Municipio, al suo insediamento nel 2014, è ancora un'opera incompiuta - critica Melini - stralciata dal piano triennale e utilizzata dal nuovo ente territoriale come unico progetto utile per impegnare i fondi dell'arredo urbano. È evidente, e non stupisce dopo due anni di' 'nulla' politico-amministrativo, che non avevano altre idee o progetti di riqualificazione. Così i 360.000 euro destinati all'arredo urbano del più grande municipio di Bari, che spazia dai Japigia fino al Libertà, vengono interamente utilizzati su una sola opera, questo sovrapasso di fatto ancora abbandonato".

La struttura è ancora in condizioni precarie, con pezzi di intonaco finiti sull'asfalto: "Non è più giustificabile, dopo due anni dallo stanziamento, che il Comune non provveda a bandire la gara per la riqualificazione del sovrappasso.  Ho personalmente anche chiesto che ci possa essere previsto il passaggio per i diversamente abili. Vediamo se qualcosa si muove. La burocrazia non può più servire per nascondere i ritardi del Comune" conclude la consigliera, vicepresidnete della commissione Lavori Pubblici a Palazzo di Città. I lavori di ristrutturazione, secondo le ultime indicazioni dell'assessore Giuseppe Galasso, sarebbero dovuti cominciare entro fine 2015.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte viale Traiano, cadono ancora calcinacci. Melini: "Opera lasciata a se stessa"

BariToday è in caricamento