Cronaca Madonnella / Piazza Nicola Balenzano

Madonnella, picchia la compagna e la spinge giù per le scale: arrestato

L'episodio in piazza Balenzano: la donna ha riportato una frattura alla spalla ed è finita in ospedale. L'umo, un 48enne, l'avrebbe aggredita perchè era tornata a casa in ritardo rispetto al previsto

Un ritardo di un paio d'ore nel rincasare, che scatena la rabbia cieca del compagno. Insulti, botte e una spinta che la fa cadere giù per le scale. E' accaduto in piazza Balenzano, al quartiere Madonnella. A dare l'allarme, recandosi nella vicina caserma di via Tanzi, sono state alcune vicine di casa della vitti, richiamate dalle urla.

I militari, giunti sul posto, hanno accertato che l'uomo, un 48enne incensurato di origini campane residente a Bari, poco prima aveva picchiato e spinto per le scale la sua convivente 38enne, originaria dell’Ucraina ma da tempo nazionalizzata USA.

I vicini di casa, allarmati dalle urla e dalle richieste di aiuto della donna, erano intervenuti per soccorrerla, ma quando uno dei condomini aveva provato ad allertare carabinieri e 118, il 48enne lo aveva aggredito, scatenando una violenta colluttazione fortunatamente senza conseguenze.

L'uomo è stato arrestato, mentre la vittima è stata portata all’ospedale di Venere, dove le sono state riscontrate varie lesioni ed una frattura alla spalla giudicata guaribile in 30 giorni.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, l’arrestato è stato posto ai domiciliari, in attesa del processo in cui ha patteggiato 6 mesi di condanna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonnella, picchia la compagna e la spinge giù per le scale: arrestato

BariToday è in caricamento