Bimbi strattonati, minacciati e schiaffeggiati in un asilo di Capurso: arrestate 4 maestre

Arresti dei Carabinieri: le indagini sono state avviate da dicembre 2017 a maggio 2018. Le educatrici sono ritenute responsabili di gravi maltrattamenti a carico dei propri alunni, bambini di tre anni

Minacciati di essere "legati con la corda", presi a schiaffi sulle braccia e sul volto e strattonati fino a farli cadere: i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno arrestato quattro maestre di una scuola materna comunale di Capurso, in provincia di Bari, ritenute responsabili di gravi maltrattamenti a carico dei propri alunni, tutti bambini di tre anni. Si tratta di due insegnanti in servizio ed altrettante precarie, quest'anno impiegate in altre strutture.

VIDEO | Le immagini delle telecamere di sorveglianza

I militari, attraverso le indagini, avvenute tra dicembre e maggio scorsi anche con l'utilizzo di intercettazioni e immagini, avrebbero accertato i presunti maltrattamenti che sarebbero avvenuti durante l'anno scolastico 2017-2018. Le maestre avrebbero strattonato e percosso i bimbi ai quali sarebbe stato anche imposto di rimanere con il capo riverso sul banco, in posizione sottomessa. Tra le punizioni vi sarebbe stata anche quella di rimanere in un angolo della classe con il volto verso il muro e, a volte, di tenere le mani dietro la schiena. I piccoli sarebbero stati intimoriti dalle insegnanti dicendo loro che "sarebbero stati legati con la corda" e che "avrebbero avuto le botte".

Bambini offesi dalle maestre: "Rimbambiti, pappamolli"

I bambini sarebbero stati offesi con epiteti come "monelli, cattivi, scostumati, maleducati, monellaccio di strada, rimbambiti, pappamolli”. Le indagini dei Carabinieri sono state avviate autonomamente, La classe coinvolta era formata da una ventina di bambini: a quanto pare, sarebbe andata progressivamente riducendoci. Diversi genitori, infatti, avrebbero preferito ritirare i piccoli nel corso dell'anno scolastico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento