Infiltrazioni mafiose, prorogato lo scioglimento del Comune di Valenzano

La decisione del Consiglio dei Ministri che ha prolungato il provvedimento: "Non ancora conclusa l'azione dei risanamento dagli accertati condizionamenti della criminalità organizzata"

E' stato prorogato per altri sei mesi lo scioglimento del Comune di Valenzano. La decisione del Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dell'Interno Matteo Salvini, è arrivata nella giornata di ieri.

Ad oggi, "non risulta ancora conclusa - si legge nella nota pubblicata sul sito del Ministero dell'Interno - l'azione di recupero e risanamento delle istituzioni locali rispetto agli accertati condizionamenti della criminalità organizzata, all'origine dello scioglimento", avvenuto un anno e mezzo fa.

Il Comune alle porte di Bari era finito alla ribalta delle cronache nazionali per il caso di una mongolfiera lanciata durante la festa patronale con la dedica di un capoclan della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

  • Allarme bomba in piazza Moro, trovato borsone sospetto: l'area è stata transennata

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

Torna su
BariToday è in caricamento