rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Monopoli

Bimbo accusa malore in centro a Monopoli, famiglia di turisti chiede aiuto alla Polizia locale: trasportato in ospedale dagli agenti

E' accaduto domenica: il ragazzino, dieci anni, ha avvertito difficoltà respiratorie, per un probabile shock anafilattico forse di natura alimentare. La pattuglia per non perdere tempo prezioso lo ha portato al San Giacomo con l'auto di servizio. La Asl: "Nessuna richiesta pervenuta al 118, no ai soccorsi fai-da-te"

Si è sentito male mentre si trovava con la famiglia, in vacanza dal Nord Italia, nel centro di Monopoli, accusando affaticamento e difficoltà respiratorie. I genitori del bimbo di dieci anni hanno così chiesto aiuto a una pattuglia della Polizia locale presente in zona. E' accaduto nel primo pomeriggio di domenica. 

Immediata è scattata la richiesta di intervento del 118: l'ambulanza, però, aveva necessità di tempo per raggiungere la zona indicata. A quel punto, gli agenti, dopo un rapido consulto con la centrale e l'ufficiale capo-turno, hanno deciso di non perdere minuti preziosi, trasportando subito il bimbo con l'auto di servizio all'ospedale San Giacomo di Monopoli. 

I chiarimenti dell'Asl: "Nessuna richiesta al 118, agenti hanno agito in autonomia, ma no a soccorsi fai da te"

Qui il ragazzino è stato preso in cura dagli operatori sanitari, "per un probabile shock anafilattico  dovuto, forse, ad una intolleranza alimentare che ha richiesto anche un breve  periodo di osservazione in reparto".

Al piccolo, originario della Provincia di Pavia, la Polizia locale di Monopoli guidata dal comandante Saverio Petroni ha rivolto "gli auguri di pronta guarigione con la speranza possa trascorrere un sereno Ferragosto a Monopoli".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo accusa malore in centro a Monopoli, famiglia di turisti chiede aiuto alla Polizia locale: trasportato in ospedale dagli agenti

BariToday è in caricamento