Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Ortaggi, alberi da frutto e uliveti sotto la neve, Cia Puglia: "Preoccupati per i danni della neve"

La Confederazione Italiana Agricoltori monitora la situazione in queste giornate caratterizzate dalle precipitazioni nevose e dalle temperature sotto lo zero

Colture orticole, uliveti e alberi da frutta sotto la neve, con la Murgia zona più colpita: è il primo bilancio per l'agricoltura barese interessata alle nevicate di questi giorni che hanno messo in difficoltùà aziende e operatori. Le gelate hanno messo  rischio la rete degli acquedotti rurali e si teme soprattutto il congelamento delle condutture per l'approvvigionamento idrico degli animali. Questi ultimi, in queste ore, stanno patendo il forte freddo e c'è chi è corso ai ripari coprendo cavalli e vitelli con 'cappottini'.

"Seguiamo con la dovuta apprensione e l'operatività del nostro personale gli sviluppi di questa nuova ondata di maltempo - dichiara il presidente regionale CIA Puglia Raffaele Carrabba - L'agricoltura pugliese sta già pagando un prezzo altissimo, con una lunga lista di denunce e rivendicazioni che porteremo in piazza a Bari lunedì 7 gennaio, quando in massa parteciperemo alla grande marcia dei gilet arancioni, coordinamento al quale abbiamo aderito sin da subito. Le gelate dell'inverno dello scorso anno, la Xylella, la siccità e le altre calamità sono drammi acuiti dal lassismo politico. È l'ora della mobilitazione. Le promesse non bastano più". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortaggi, alberi da frutto e uliveti sotto la neve, Cia Puglia: "Preoccupati per i danni della neve"

BariToday è in caricamento