Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Fine anno con il gelo: arriva la neve, primi fiocchi anche nel barese

Imbiancati i centri della Murgia. Per la serata previsto un ulteriore peggioramento che potrebbe portare la neve a quote ancora più basse

Neve ad Altamura - Foto F. Guglielmi dalla pagina MeteoPuglia

Primi fiocchi di neve anche in provincia di Bari. L'ondata di gelo prevista per questi ultimi giorni del 2014 è arrivata in queste ore anche sulla nostra regione, portando la prima neve sul Gargano, sul subappennino dauno e sulla Murgia. In serata però, è previsto un ulteriore peggioramento che potrebbe portare la neve a quote ancora più basse, anche nelle zone costiere.

"Gli accumuli più rilevanti - avverte l'avviso di 'avverse condizioni meteo' diramato dalla Protezione civile regionale - si registreranno sulle aree collinari e di montagna delle Murge, Subappennino Dauno e Gargano, con cumulate che potrebbero arrivare anche al mezzo metro di neve fresca. Accumuli più modesti interesseranno le altre aree di pianura e costiere, dove localmente potrebbero cadere fino ai 10-15cm di neve fresca".

L'ALLERTA METEO PER LA GIORNATA DEL 30 - Nel pomeriggio il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore 'Avviso di Condizioni Meteorologiche Avverse' che prevede, a partire dalla giornata di domani, martedì 30 dicembre 2014, e per le successive 36-48 ore nevicate fino al livello del mare in particolare per la Puglia centrosettentrionale con venti, da forti a burrasca, dai quadranti settentrionali con mareggiate lungo le coste esposte.

La Protezione civile ha quindi rinnovato le consuete dichiarazioni:
• prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti;
• evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole...);
• non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami;
• prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili.

In presenza di nevicate e gelate è buona norma:
• procurarsi l'attrezzatura necessaria contro neve e gelo, sia per la tutela della persona (vestiario adeguato, scarponi da neve), sia per togliere la neve dai pressi della propria casa o dell'esercizio commerciale (come pale per spalare e scorte di sale);
• avere cura di attrezzare adeguatamente la propria auto, montando pneumatici da neve o portando a bordo catene da neve, preferibilmente a montaggio rapido, controllare che ci sia il liquido antigelo nell'acqua del radiatore, verificare lo stato della batteria e l'efficienza delle spazzole dei tergicristalli, tenere in auto i cavi per l'accensione forzata, pinze, torcia e guanti da lavoro;
• verificare la capacità di carico della copertura del proprio stabile così da evitare che l'accumulo di neve e ghiaccio sul tetto possa provocare crolli.
• non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote e, se si è costretti a prendere l'auto, attuare queste semplici regole di buon comportamento:
• liberare interamente l'auto dalla neve;
• tenere accese le luci per essere più visibili sulla strada;
• mantenere una velocità ridotta, usando marce basse per evitare il più possibile le frenate e prediligere l'uso del freno motore;
• aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;
• in salita procedere senza mai arrestarsi, perché una volta fermi è difficile ripartire;
• prestare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, potrebbero staccarsi dai tetti;
• prestare attenzione alla formazione di ghiaccio sia sulle strade che sui marciapiedi, guidando con particolare prudenza;
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine anno con il gelo: arriva la neve, primi fiocchi anche nel barese

BariToday è in caricamento