Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Terlizzi: maltrattava dottoressa incinta, nei guai primario del Sarcone

Divieto di dimora nel comune per il medico: avrebbe ripetutamente maltrattato la donna, con continue aggressioni verbali avvenute in alcuni casi anche durante gli interventi in sala operatoria

Urla e rimproveri, talvolta anche in sala operatoria durante gli interventi, davanti a colleghi, infermieri e pazienti. Una lunga serie di maltrattamenti verbali e vessazioni, che hanno portato la vittima del mobbing, una dottoressa del reparto di Oculistica dell'ospedale "Sarcone" di Terlizzi, a denunciare il primario del reparto. All'epoca dei fatti la vittima era anche in stato di gravidanza 'a rischio'. Al medico è stato imposto il divieto di dimora nel Comune di Terlizzi.

A novembre scorso il medico era stato già sottoposto agli arresti domiciliari nell'ambito di un'inchiesta su una presunta truffa al servizio sanitario nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terlizzi: maltrattava dottoressa incinta, nei guai primario del Sarcone

BariToday è in caricamento