rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Palo del Colle

Non accetta la fine della relazione, brucia due auto e chiede soldi per la droga alla ex: arrestato

Un pregiudicato di Palo del Colle è stato arrestato dai Carabinieri a seguito di in un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Bari, su richiesta della Procura

Minacce e maltrattamenti e richieste estorsive ai danni dell'ex fidanzata, culminate con l'incendio di due auto, poiché non accettava la fine della relazione: un pregiudicato 33enne di Palo del Colle è stato arrestato dai Carabinieri a seguito di in un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Bari, su richiesta della Procura. 

Le indagini sono partite a seguito della denuncia della donna che ha raccontato anni di richieste e minacce. Il 33enne avrebbe anche chiesto di volta in volta piccole somme di denaro che, secondo i Carabinieri, si faceva consegnare per acquistare dosi di droga ad uso personale. Dopo pochi giorni d'indagine, la Procura ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare emessa dai Carabinieri di Palo del Colle, stoppando condotte che avrebbero potuto sfociare in episodi più gravi. L'uomo è attualmente ai domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non accetta la fine della relazione, brucia due auto e chiede soldi per la droga alla ex: arrestato

BariToday è in caricamento