rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Monopoli

Violenze per decenni sulla moglie e sui figli maggiorenni: in carcere pregiudicato 62enne

L'uomo era già stato condannato per violenze su minori. Altre tre persone sono state denunciate dagli agenti del Commissariato di Monopoli per maltrattamenti in famiglia

Per decenni aveva maltrattato la moglie e due figli maggiorenni, finché hanno avuto il coraggio di denunciare alla polizia le violenze subite. È stato così arrestato a Monopoli un 62enne - pregiudicato - già condannato in passato per violenza sessuale su minori.

Dopo la denuncia della famiglia è partita l'attività di indagine, facendo emergere un caso di maltrattamenti in famiglia, iniziati già negli anni ’80 con il matrimonio della coppia, "caratterizzato da continue vessazioni - spiegano dalla questura - fisiche e psicologiche, minacce ed episodi di violenza sessuale nei confronti della moglie e dei due figli". Sono partite immediatamente le specifiche misure di protezione nei confronti delle vittime e, successivamente, gli agenti del Commissariato di Monopoli hanno rintracciato e arrestato l’uomo. Attualmente è in carcere a Bari, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale.

Gli altri casi di violenza

E non si tratta dell'unico caso di violenza riscontrato dagli agenti del Commissariato. Altre tre persone sono state denunciate per maltrattamenti in famiglia: un figlio tossicodipendente che aggrediva quotidianamente sua madre, un fidanzato violento, ed un convivente alcolizzato, aggressivo e minaccioso nei confronti della sua compagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenze per decenni sulla moglie e sui figli maggiorenni: in carcere pregiudicato 62enne

BariToday è in caricamento