Cronaca

Maltrattamenti e atti persecutori contro la moglie per anni: 53enne finisce in manette

L'uomo, originario di Terlizzi, è finito in carcere a seguito dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Trani, su richiesta della Procura

La Polizia ha arrestato un 53enne originario di Terlizzi, accusato di aver compiuto maltrattamenti e atti persecutori nei confronti nella moglie. La vicenda, secondo gli investigatori, coordinati della Procura di Trani, avrebbe avuto inizio nel 2014: numerosi gli episodi che sarebbero stati riferiti dalla vittima agli agenti. La donna, esasperata, è stata costretta, negli anni, a sporgere denunce al Commissariato di Corato. Di qui la decisione del gip di Trani di emettere un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti del marito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti e atti persecutori contro la moglie per anni: 53enne finisce in manette

BariToday è in caricamento