menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manifesti 'No vax', il Comune: "Informato il Ministero della Salute". Indagini dei Nas

La risposta dello staff del sindaco dopo le proteste per i cartelloni comparsi in città: "Il Comune non ha titolo a svolgere una verifica preventiva dei messaggi pubblicitari". Dopo la segnalazione al Ministero, partiti gli accertamenti dei carabinieri

"La posizione dell'amministrazione sulla necessità dei vaccini, così come dichiarato dalla comunità scientifica, è chiara. Sull'obbligatorietà a scuola abbiamo anche approvato un accordo con Asl e ufficio scolastico regionale al fine di non creare disagi alle famiglie all'atto dell'iscrizione all'anno scolastico". 

Così, attraverso un messaggio postato dal suo staff sulla sua bacheca Facebook in risposta ai tanti cittadini che ne avevano sollecitato l'intervento, il sindaco Antonio Decaro risponde alle polemiche sull'affissione, in alcune strade della città, di manifesti che richiamano l'attenzione sui presunti "effetti collaterali gravi" dei vaccini. Il messaggio veicolato dai cartelli ha provocato le proteste di medici e genitori, con la richiesta da più parti della rimozione degli stessi.

La segnalazione al Ministero della Salute

"Per quanto riguarda il manifesto - chiarisce ancora lo staff nel messaggio - il Comune non ha titolo a svolgere una verifica preventiva dei messaggi pubblicitari, né per gli impianti comunali, tanto meno per quelli privati. Sarebbe lesivo della libertà di espressione e di quella economica. Ovviamente, chi espone un messaggio ne è responsabile. In questo caso ci si può rivolgere alla magistratura ordinaria o agli organismi di autodisciplina pubblicitaria. Intanto il Sindaco ha comunicato la presenza dei manifesti al Ministero della salute".

Gli accertamenti dei Nas

In seguito alla comunicazione dell'amministrazione, il Ministero ha allertato i Nas, che hanno avviato accertamenti sugli autori del manifesto, acquisendo anche documentazione a Palazzo di Città.

*Ultimo aggiornamento ore 19.00

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento