Giostrine da riparare o sostituire, al via i lavori di manutenzione nei giardini pubblici

Da Picone a Torre Quetta, previsti interventi in diverse aree verdi. Il primo nel giardino di viale Papa Pio XII, dove è stata sostituita un'altalena

Operai al lavoro nel giardino di viale Papa Pio XII

Il primo intervento questa mattina, nel giardino di viale Papa Pio XII antistante l'Oncologico, in cui è stato sostituito lo scheletro di un'altalena, rimasta senza catena e seggiolini. Hanno preso avvio così le operazioni di riparazione e di manutenzione di alcuni attrezzi ludici per bambini negli spazi pubblici della città. 

I lavori previsti

Nei prossimi giorni l’azienda incaricata dei lavori interverrà in largo Maierotti per installare due nuovi giochi molla e uno scivolo. A seguire, sarà la volta di Torre Quetta, dove saranno sistemate delle altalene danneggiate nell’area a sud della spiaggia, e poi anche dell’area ludica interna alla pineta San Francesco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Galasso: "Intervento straordinario in attesa della conclusione della gara"

"Si tratta ovviamente di un intervento straordinario - ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso - che in qualche modo anticipa ciò che abbiamo previsto nell’accordo quadro per la manutenzione dei giochi per bambini, attualmente in gara. Quest’ultimo, infatti, con un importo di circa 300mila euro, ci consentirà di intervenire in maniera tempestiva su tutte le aree cittadine per le quali è richiesta una lavorazione o la sostituzione complessiva delle attrezzature ludiche. In attesa della conclusione della procedura di gara, abbiamo deciso di sostituire alcune giostrine con un impegno di spesa di 20mila euro, che ci permette di rispondere alle richieste più urgenti dei cittadini, tra cui quelle di rimuovere vecchi giochi danneggiati e pericolosi, come già fatto nelle settimane scorse in alcune aree pubbliche della città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento