menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Completa la maratona di Londra in tempo record, podista barese accusato di barare. La replica: "Mi ero ritirato"

"Dovevo comunque portarmi all'arrivo per prendere i miei oggetti personali" spiega all'Ansa il 59enne Sabino Rinaldi, accusato dal Times di aver preso una scorciatoia

Una maratona complessa come quella di Londra, percorsa in un tempo record, inferiore persino a quello dell'olimpionico Mo Farah. Un'impresa del runner 59enne Sabino Rinaldi, tesserato barese della Fidal, che però - secondo quando scoperto dal quotidiano inglese 'Times', sarebbe stata compiuta con un trucchetto. L'uomo avrebbe infatti tagliato alcuni tratti del percorso di 40 chilometri, completato in 3 ore e 19 minuti. Una notizia che ha fatto velocemente il giro d'Italia.

La replica: "Mi ero ritirato"

In giornata Rinaldi ha raccontato la sua versione della storia all'Ansa, spiegando che in realtà si era ritirato e le 'scorciatoie' sarebbero state prese solo per raggiungere prima il traguardo e recuperare i suoi effetti personali. "L'organizzazione avrebbe semplicemente potuto e dovuto squalificarmi - ha raccontato - non avendo io transitato su tre passaggi obbligatori, che il microchip doveva rilevare. Purtroppo oggi, come spesso succede, si è voluto vedere il lato brutto di ogni cosa ma, come detto, io la prendo sportivamente".

Niente trucchetti, quindi, ma solo la volontà di ricevere una medaglia, "che è di partecipazione e non di piazzamento" ci tiene a precisare il runner barese. Rinaldi si è poi rivolto a un avvocato per tutelare la sua immagine: "Sono sportivo, sono italiano e sono fiero di esserlo - ricorda - perciò mi sono consultato con il mio avvocato , poiché deluso dal fatto che mi hanno immediatamente ridicolizzato dopo la maratona di Londra e additato come colpevole di una figuraccia per l'Italia intera, senza nemmeno sapere come è andata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento