Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Insieme per dire no alle mafie, a Poggiofranco la maratona finale di Radio Kreattiva

Mercoledì prossimo i ragazzi di 23 scuole baresi si alterneranno ai microfoni della webradio antimafia per presentare i risultati di un altro anno di attività del progetto promosso dal Comune di Bari

Una lunga maratona radiofonica animata da circa seicento studenti di 23 scuole baresi per parlare di legalità, antimafia sociale e lotta alla criminalità: l'appuntamento con la manifestazione di Radio Kreattiva, la web radio antimafia fatta dagli studenti baresi, è per mercoledì prossimo, 29 maggio, nel parco Don Tonino Bello, in viale Gandhi, a Poggiofranco. La maratona sarà l'occasione per esporre i risultati dell'ottavo anno di attività del progetto promosso dall’associazione culturale Kreattiva e dall’Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata del Comune di Bari.

Tra gli ospiti della quarta maratona il procuratore Capo della Repubblica di Torino Gian Carlo Caselli - che aprirà l’evento in collegamento telefonico -, il sindaco di Bari Michele Emiliano, il testimonial di Radio Kreattiva 2013 e musicista da sempre attivo nella lotta alle mafie Roy Paci (entrambi alle 10.30) e a seguire, il sostituto procuratore della Repubblica di Bari Giuseppe Dentamaro, il presidente di Libera Puglia Alessandro Cobianchi, Francesca e Vito Marchitelli, genitori del piccolo Gaetano ucciso da un proiettile vagante durante una sparatoria a Carbonara nel 2003, e la band musicale barese U’Papun. Tante le sorprese previste durante la giornata con la partecipazione di numerosi amici di Radio Kreattiva che prenderanno parte alla maratona telefonicamente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insieme per dire no alle mafie, a Poggiofranco la maratona finale di Radio Kreattiva

BariToday è in caricamento