Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Marcialonga Nicolaiana, sulla spiaggia di Pane e Pomodoro anche i 'bagnini a quattro zampe' della S.C.S.N.

In occasione del tradizionale evento del 1° gennaio, saranno presenti anche le Unità cinofile della Scuola Cani Salvataggio Nautico, associazione di volontariato che da anni si occupa del servizio di salvamento e assistenza sulla spiaggia durante uil periodo estivo

Presenti d'estate, ma anche d'inverno. Dopo aver assicurato il servizio di salvataggio e assistenza ai disabili durante l'estate, i 'bagnini a quattro zampe' della Scuola Cani Salvataggio Nautico sono pronti ad assicurare la loro presenza sulla spiaggia di Pane e Pomodoto anche il 1° gennaio, in occasione del tradizionale tuffo in mare che conclude la 'Marcialonga Nicolaiana',  organizzata dalla UISP dalla CSI e dalla U.S.D. Liberty con il Patrocinio del Comune di Bari - Assessorato allo sport.

"E’ motivo di orgoglio - spiega Donato Castellano, Presidente dell’Associazione di volontariato - essere stati scelti e autorizzati dal Comune per vigilare sulla sicurezza e sulla salute dei “Temerari” che affronteranno la fredda temperatura del primo gennaio". "Ad oggi - prosegue ancora Castellano - sono ben 6 le Unità Cinofile operative al servizio del cittadino, per le innumerevoli attività svolte nel campo sociale la scorsa estate, parecchi sono stati i riconoscimenti ricevuti, sia  dal Comune di Bari che dal Sindaco della Città Metropolitana. Siamo orgogliosi di quello che siamo e di quello che facciamo dice Donato Castellano, per migliorarci sempre di più e offrire sempre maggiore efficienza in campo di salvataggio di vite umane, alcuni volontari dell’associazione sono diventati anche soccorritori della Croce Rossa, oltre che tutti certificati all’uso del BLSD". "Continueremo - aggiunge il Presidente - a svolgere tutte le attività nel rispetto totale delle regole, rispettando le istituzioni che ci governano e con cui collaboriamo da tempo".

Venerdì sulla spiaggia di Pane e Pomodoro le Unità Cinofile presenti saranno Donato Castellano con il suo Terranova di nome Grace, e il suo Golden di nome Maya, Gianmarco d’Amico con il suo Terranova di nome Marley, Francesco d’Amico con il suo Labrador di nome Tosca, Luca D’Ambrosio con il suo Golden di nome Platone.   Oltre agli operativi, sulla spiaggia ci saranno anche i soci volontari, figura questa molto importante, saranno a disposizione degli atleti e pronti ad intervenire in caso di bisogno.

L’associazione intanto continua per tutto il periodo invernale l’addestramento sia a terra che in acqua, sempre rispettando la salute del cane, quindi valutando attentamente le condizioni meteo, proprio sulla spiaggia di Pane e Pomodoro. Questa attività di addestramento, serve a preparare le nuove Unità Cinofile che sosterranno prima del periodo estivo l’esame per il conseguimento del Brevetto e che li renderà operativi per l’estate 2016 proprio sulla spiaggia di Pane e Pomodoro per il servizio che l’associazione offrirà in maniera gratuita all’Amministrazione Comunale la prossima estate.

Gli orari saranno i seguenti della Marcialonga Nicolaiana saranno i seguenti: 10,30 Santa Messa nella Basilica di San Nicola; 11,30 Benedizione da parte del Priore della Basilica Padre Ciro Capotosto; 11,35 Partenza alla volta della spiaggia.

Donato Castellano conclude mandando un messaggio a tutti i cittadini: "Una delle cose più belle che posso augurare alla gente, credo sia “L’Amicizia”, il saper stare assieme senza interesse, se non quello di star bene e far stare bene chi ci sta accanto, l’amicizia non ha prezzo e mai l’avrà, non bisogna lavorare tanto per essere amici delle persone, basta solo mettere da parte il proprio IO per ascoltare e magicamente si entra in sintonia. Un grazie speciale a tutte quelle persone con cui ho avuto modo di divertirmi e far divertire anche se solo per una attività, in fondo la vita è fatta di attimi e voglio viverli con persone come voi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcialonga Nicolaiana, sulla spiaggia di Pane e Pomodoro anche i 'bagnini a quattro zampe' della S.C.S.N.

BariToday è in caricamento