Cronaca

Riqualificazione Margherita e Mercato del Pesce, ancora un passo avanti: altri 4 milioni dal Ministero

La somma servirà a coprire i costi per gli ultimi interventi nel vecchio teatro e nella struttura di piazza del Ferrarese, per valorizzare i resti del vecchio porto rinvenuti la scorsa estate

Il Ministero dei Beni e delle Attività culturali ha stanziato ulteriori 4 milioni di euro per il completamento dei lavori al teatro Margherita e all'ex Mercato del Pesce di Bari, finanziati dalla Regione Puglia, tasselli del nuovo polo del Contemporaneo i cui cantieri sono attivi da mesi. In particolare, il ministro Dario Franceschini ha firmato il decreto che concede 1,9 milioni per la vecchia area commerciale e 2 milioni per il teatro. In particolare, per l'edificio di piazza del Ferrarese, destinato a diventare un mercato dei sapori pugliesi compreso di residenze d'artista, uffici, roof garden e caffetteria, il finanziamento servirà a coprire la modifica al progetto approvata nei giorni scorsi per consentire di valorizzare, lasciandolo in vista, l'importante ritrovamento archeologico al pianterreno, ovvero i resti del porto antico della città. Per il Margherita, invece, i 2 milioni di euro consentiranno di finanziare il secondo lotto dei lavori con il completamento del foyer superiore e la realizzazione di tutte le strutture per il bar-ristorante completo di arredi e la parte tecnologica per gli spettacoli dal vivo. Con questi finanziamenti, il Comune potrà avviare per la prossima primavera le procedure della gara per la gestione, prevedendo l'utilizzo degli immobili completamente riqualificati. 

Decaro: "Mantenuti gli impegni"

“Ringrazio il ministro Franceschini - commenta Antonio Decaro - per aver mantenuto l’impegno preso con la città di Bari durante la sua ultima visita in occasione della riapertura del Castello. Per noi è fondamentale ricevere questi fondi che ci permetteranno di completare la riqualificazione di due contenitori storici tra i più importanti della città. Il nuovo volto del Teatro Margherita e del Mercato del Pesce cambierà completamente l’assetto di questa parte di Bari e, speriamo, ci aiuterà a costruire una nuova immagine, culturale ed europea, della nostra città. Siamo fiduciosi anche sul finanziamento da 5 milioni di euro che servirà a riqualificare palazzo San Gaetano, una parte importante del patrimonio della fondazione Petruzzelli che servirà ad ampliare l’offerta culturale oltre che ad ottimizzare i costi sostenuti dall’ente lirico”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione Margherita e Mercato del Pesce, ancora un passo avanti: altri 4 milioni dal Ministero

BariToday è in caricamento