Mezzo chilo di marijuana nel giubbotto: sequestro e arresto al porto

Fermato un 25enne albanese, impiegato come lavoratore su uno dei traghetti della linea Bari-Durazzo: la droga nascosta in una fascia elastica nascosta indossata sotto gli indumenti

Nascondeva mezzo chilo di marijuana sotto il giubbotto, in una fascia elastica indossata sotto gli indumenti. Scoperto, è finito in manette, nel porto di Bari, un 25enne albanese.

L'operazione è stata condotta da funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Bari in collaborazione con la Guardia di Finanza. Il giovane era impiegato come lavoratore a bordo di uno dei traghetti operanti sulla linea Bari-Durazzo.

Giudicato con rito direttissimo, è stato condannato per traffico di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento