Cronaca

Marò, presentate le accuse: omicidio e associazione a delinquere

Presentato al tribunale di Kollam il dossier con i capi di accusa a carico dei due militari pugliesi Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Ieri i giudici avevano accolto la richiesta di trasferimento in una struttura diversa dal carcere

Presentato oggi dalla polizia indiana il dossier contenente i capi di accusa contro i marò pugliesi Massimiliano Latorre e Salvatore Girone accusati della morte, il 15 febbraio scorso, di due pescatori. Le imputazioni, pubblicate da The Indian Express e riprese dall'Ansa, sarebbero di omicidio, tentato omicidio e associazione per delinquere.

Ai due militari è stata contestata anche la violazione della Convenzione internazionale per la repressione di atti illeciti contro la sicurezza della navigazione che stabilisce la giurisdizione di uno Stato fino a 200 miglia nautiche.

Proprio ieri i giudici indiani avevano accolto la richiesta della difesa di trasferire i due militari in una struttura diversa dal carcere in attesa della decisione sulla giurisdizione e di un eventuale ritorno in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marò, presentate le accuse: omicidio e associazione a delinquere

BariToday è in caricamento