Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Caso Marò, interviene Bonino: "Sconcertante mancanza capi d 'accusa"

Il ministro degli Esteri riprende le parole del Capo dello Stato, rilevando l'assenza delle imputazioni a due anni dalla sparatoria. Intanto Latorre ringrazia Napolitano su Facebook

Dopo il Capo dello Stato, anche il ministro degli Esteri, Emma Bonino, da Monaco di Baviera, interviene, sulla vicenda dei due Marò, detenuti in India dal 2011 poiché accusati di aver ucciso due pescatori del posto scambiati per pirati: "E' sconcertante", per il ministro, che dopo due anni non ci siano ancora i capi di imputazione a loro carico. Bonino auspica che lunedì, quando si riunirà la Corte Superma indiana, "escano almeno i capi d'accusa".

Intanto su Facebook, Massimiliano Latorre, il fuciliere tarantino detenuto assieme al barese Salvatore Girone, ha ringraziato in un messaggio Giorgio Napolitano, condividendo il link di una notizia riportata dall'Ansa riguardante la telefonata del Presidente della Repubblica ai due Marò, nella quale, Napolitano ha detto loro che torneranno "con onore".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Marò, interviene Bonino: "Sconcertante mancanza capi d 'accusa"

BariToday è in caricamento