Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

I marò fuori dal carcere, concessa la libertà dietro cauzione

La notizia è stata diffusa in mattinata dalla tv "all news" indiana Cnn-Ibn, ma l'ordinanza firmata da giudice non sarebbe ancora stata consegnata alla difesa italiana. Tra le condizioni poste vi sarebbe il deposito di dieci milioni di rupie (143.000 euro) per ciascun marò

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone lasceranno presto la struttura indiana in cui si trovano attualmente detenuti. I giudici dell'Alta Corte del Kerala avrebbero infatti deciso di concedere ai due militari pugliesi la libertà dietro cauzione.

La notizia è stata diffusa in mattinata dalla tv "all news" indiana Cnn-Ibn, anche se il console generale Giampaolo Cutillo, che coordina il team italiano in Kerala, ha dichiarato di non essere ancora in possesso dell'ordinanza firmata dal giudice, sebbene l'orientamento della Corte sembri ormai certo.

Secondo la tv fra le condizioni poste per il rilascio vi sarebbe il deposito di dieci milioni di rupie (143.000 euro) per ciascun marò e la designazione per loro di due garanti indiani. Inoltre, Latorre e Girone non dovranno lasciare il Kerala per essere disponibili
per il processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I marò fuori dal carcere, concessa la libertà dietro cauzione

BariToday è in caricamento