Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Marò, i familiari di Latorre e Girone in visita nel carcere di Trivandrum

I familiari dei due fucilieri pugliesi, partiti ieri per l'India, hanno potuto riabbracciare oggi i loro cari, da circa due mesi detenuti nel carcere di Trivandrum. I due militari: "Sentiamo che tutta l'Italia è con noi"

Sono passati più di due mesi dall'inizio della vicenda giudiziaria dei due militari pugliesi Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, in  carcere in India con l'accusa di aver ucciso due pescatori indiani scambiati per pirati. Soltanto oggi i loro familiari, partiti ieri sera per l'India, hanno potuto riabbracciare i due militari pugliesi, incontrandoli nel carcere di Trivandrum.

Nel corso del colloquio i marò si sono detti ancora una volta fiduciosi, e hanno raccontato ai loro familiari di sentire che  "tutta l'Italia è con noi" e che c'e' "una coesione generale attorno al nostro problema".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marò, i familiari di Latorre e Girone in visita nel carcere di Trivandrum

BariToday è in caricamento