Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Marò, "Nessuna garanzia sulla pena di morte". De Mistura replica: "C'è impegno scritto"

Il ministro della Giustizia indiano smentisce l'accordo con l'Italia secondo cui i due militari non rischierebbero la pena di morte. Ma il sottosegretario agli Esteri cita l'esistenza di un'assicurazione scritta da parte dell'India

Da ieri Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono rientrati in India. "Abbiamo ottenuto dal governo indiano le garanzie che chiedevamo", aveva dichiarato il ministro degli Esteri Terzi per spiegare il dietrofront d'Italia rispetto a quanto annunciato due settimane prima. Tra queste garanzie, anche quella che la sentenza per i due militari escludesse la pena di morte. Ma, stando alle dichiarazioni rilasciate oggi dal ministro della Giustizia indiano, Ashwani Kumar, in un'intervista all'emittente Tv Ibn, la Cnn indiana, non ci sarebbe stato alcun accordo in tal senso tra India e Italia. Insomma, il governo indiano non avrebbe dato alcuna garanzia sull'esito del processo e quindi sull'esclusione della pena di morte per i due militari.

Ma a stretto giro dalla smentita del ministro Kumar, è arrivata la replica del sottosegretario agli Esteri italiano, Staffan De Mistura.  I due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, ha riferito De Mistura all'Ansa, non rischiano la pena di morte in India perché il governo di New Delhi ha fornito all'Italia una "assicurazione scritta ufficiale del ministero degli esteri a nome del governo indiano". La notizia sta comunque suscitando polemiche e ulteriori attacchi al governo italiano, già sotto accusa per il modo in cui la vicenda dei due marò è stata gestita sin dall'inizio.

Il ministro indiano Kumar ha invece confermato la prossima istituzione del Tribunale speciale che dovrà decidere sulla questione della giurisdizione, stabilendo cioè se la giurisdizione sul caso spetta all'India oppure se rientra nell'ambito nel diritto internazionale che prevede la competenza della giustizia italiana in base alla Convenzione Onu sul Diritto del Mare (Unclos).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marò, "Nessuna garanzia sulla pena di morte". De Mistura replica: "C'è impegno scritto"

BariToday è in caricamento