Cronaca

Marò, slitta ancora l'udienza del Tribunale speciale. Attesa per il rapporto della polizia

Rinviata al 30 gennaio l'udienza prevista per oggi, nel corso della quale avrebbe dovuto essere presentato il documento redatto dalla polizia indiana che contiene i capi d'accusa nei confronti dei due fucilieri pugliesi

E' durata solo pochi minuti l'udienza del Tribunale speciale incaricato di giudicare i marò pugliesi Massimiliano Latorre e Salvatore Girone fissata per questa mattina a New Dehli.

Il giudice infatti ha rinviato l'udienza al prossimo 30 gennaio.

Resta intanto l'attesa per il rapporto elaborato dalla Agenzia nazionale di indagini (Nia) frutto di dieci mesi di lavoro, che contiene i capi di accusa rivolti ai due fucilieri di Marina, che non è ancora stato presentato e messo agli atti.

Intanto ieri è arrivato in India l'inviato speciale del governo, Staffan de Mistura, che ha subito tenuto alcune riunioni, fra cui la più importante con il team legale dei maro' in cui si è verificata e messa a punto la strategia difensiva che sarà sviluppata davanti al magistrato. Oggi invece rientreranno in Italia i parenti dei marò dopo i giorni trascorsi in India per le festività natalizie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marò, slitta ancora l'udienza del Tribunale speciale. Attesa per il rapporto della polizia

BariToday è in caricamento