Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Stanic / Strada Torrebella

Matarrese-Montemurro, il giorno del preliminare: vendita appesa a un filo

Sarebbe già arrivato ieri sera il tanto atteso documento riveduto e corretto dai possibili acquirenti, al termine di un weekend infuocato, nel quale la trattativa è sembrata sul punto di naufragare

E' il giorno della scadenza dell'ultimatum dei Matarrese alla cordata Montemurro-Rapullino. Potrebbe essere già arrivato ieri sera nello studio legale Trisorio Liuzzi, che cura gli interessi della proprietà nell'affare, il tanto atteso preliminare di acquisto riformulato dai possibili compratori dopo diversi giorni passati ad analizzarlo e rivederlo in ogni minimo dettaglio. La deadline è comunque prevista per le 13. Il tutto al termine di un weekend infuocato nel quale la trattativa è stata più volte sul punto di naufragare.

Sabato dall'entourage dei Matarrese era partita una mail con la quale si chiedeva alla controparte di inviare la documentazione entro la giornata di oggi, pena la chiusura delle trattative. Un'accelerazione non gradita da Montemurro e Rapullino sfociata nel pesante comunicato emanato poche ore dopo, dove si riteneva chiusa la questione in presenza di un termine perentorio. Ieri invece il duo pugliese-campano ha annunciato l'invio del documento, probabilmente già giunto a destinazione. Una vera e propria partita a scacchi, nel quale non è ancora chiaro chi la spunterà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matarrese-Montemurro, il giorno del preliminare: vendita appesa a un filo

BariToday è in caricamento