rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Minacce via Facebook alla fidanzata, lo speaker del Bari calcio lascia l'incarico

Max Boccasile, in un post sul social netwoork, annuncia il passo indietro: "Andrò fino in fondo sul piano legale. Voglio che si sappia chi c'è dietro i profili e account social responsabili delle intimidazioni"

Lo speaker del Bari calcio, Max Boccasile, lascia il suo incarico dopo alcune minacce rivolte alla sua fidanzata apparse su Facebook da un utente il cui account è stato poi rimosso. "Ascolta un consiglio spassionato - recita il messaggio intimidatorio -. Se non vuoi finire con la faccia bella che tieni nell'acido, dì all'amore tuo di lasciare il posto di speaker. E stai muta".

Boccasile ha annunciato di aver avviato le pratiche per una denuncia alla Polizia postale: "Lo farò, dunque, lascio il microfono allo stadio, ma andrò fino in fondo sul piano legale. Voglio che si sappia chi c'è dietro i profili e account social responsabili delle intimidazioni. Non ho tolto il posto a nessuno, ma ricoperto una posizione che era rimasta scoperta nel club". Boccasile spiega di aver iniziato con i suoi legali una battaglia "a tutela della sicurezza e dell'incolumità" sua e di suoi cari: "Sono dei miserabili e in questo momento ringrazio chi mi ha sostenuto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce via Facebook alla fidanzata, lo speaker del Bari calcio lascia l'incarico

BariToday è in caricamento