Pistole mimate con le dita, cappucci e motorini: la 'malavita' barese nel videoclip di Max il Nano fa discutere

Il brano cantato in italiano, barese e napoletano, vede protagonista anche il giovane cantante neomelodico Onivas, nipote di Savino Parisi, che ha da tempo intrapreso una carriera musicale

Le strade della '45' di Japigia, il Palaflorio e piazza Redentore al Libertà come scenario, motorini che impennano, segni di pistole con le dita, corse in auto e anche una volante della Polizia, chiamata da qualche cittadino durante le riprese: è diventato virale, con già 8mila visualizzazioni su Youtube, il nuovo video del rapper barese Max il Nano, con il pezzo 'Mlvt' abbreviazione della parola malavita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il brano cantato in italiano, barese e napoletano, vede protagonista anche il giovane cantante neomelodico Onivas, nome d'arte di Savino Parisi, nipote del boss del rione, che ha scelto d'intraprendere una carriera musicale, allontandosi dagli ambienti criminali del quartiere. Il videoclip è stato pubblicato a pochi giorni da un altro che ha fatto discutere, quello di Daniele De Martino, girato al San Paolo tra pistole e 'Samara Challenge'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Formiche volanti: come scongiurare l'invasione in casa

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Donna trovata senza vita a Bari: morta dissanguata, in casa c'erano compagno e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento