Cronaca

Pretende mille euro per comprare la droga: aggredisce conoscente con una mazza da baseball, arrestato

A interrompere il tentativo di estorsione è stata una pattuglia dei Carabinieri, allertata da alcuni passanti. Il 21enne, assieme al fratello, è stato rintracciati poco dopo nell'abitazione dei nonni

I Carabinieri hanno arrestato a Mola, nel barese, un 21enne disoccupato, originario di Turi, già noto alle Forze dell'Ordine. L'uomo è accusato di tentata estorsione: secondo una ricostruzione avrebbe  contattato telefonicamente un suo conoscente, chiedendogli un appuntamento nelle vicinanze della Stazione Ferroviaria.

Ad attendere il conoscente c'erano il 21enne e il fratello 18enne. Il più grande dei due, armato di una mazza di baseball, pretendeva la consegna di 1.000 euro, necessari per l’acquisto di stupefacente, minacciando, in caso di rifiuto, di picchiarlo e distruggergli l'auto.

A interrompere il tentativo di estorsione è stata una pattuglia dei Carabinieri, allertata da alcuni passanti. I due sono stati rintracciati poco dopo nell'abitazione dei nonni. Il 21enne è stato quindi arrestato e condotto in carcere a Bari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pretende mille euro per comprare la droga: aggredisce conoscente con una mazza da baseball, arrestato

BariToday è in caricamento