Cronaca Alberobello

"Una medaglia al valore per Giuseppe Girolamo": Alberobello ricorda il batterista morto da eroe nel naufragio della Costa Concordia

Nel nono anniversario della tragedia, l'amministrazione comunale ha chiesto ancora una volta di premiare il coraggio del musicista, che cedette il suo posto in scialuppa a una famiglia, pur non sapendo nuotare

Una medaglia al valor civile per Giuseppe Girolamo, che nel naufragio della Costa Concordia morì da eroe, cedendo il posto in scialuppa a una famiglia, nonostante non sapesse nuotare. Continua a chiederla l'amministrazione comunale di Alberobello, comune dove Giuseppe era nato, soprattutto nella giornata odierna, in cui ricorre il nono anniversario della tragedia. Il corpo del batterista, che suonava a bordo della nave, fu trovato due mesi dopo il naufragio, il 22 marzo.

"La medaglia è il giusto tributo per il sacrificio di un uomo la cui generosità è stata immensa - ricorda il sindaco Michele Longo - Non ci arrenderemo finché non verrà completato l’iter per il riconoscimento della medaglia al valor civile come più volte abbiamo chiesto in questi anni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una medaglia al valore per Giuseppe Girolamo": Alberobello ricorda il batterista morto da eroe nel naufragio della Costa Concordia

BariToday è in caricamento