menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorsi universitari truccati a Medicina: reati prescritti, indagine archiviata

L'inchiesta riguardava presunte irregolarità nei concorsi per ordinari in Medicina interna negli anni 2005-2007. A dieci anni dai fatti i reati sono prescritti e il pm ha chiesto e ottenuto l'archiviazione

La Procura di Bari ha chiesto e ottenuto l'archiviazione per prescrizione di tutti i reati di una delle indagini sui presunti concorsi truccati alla facoltà di Medicina.

Nell'inchiesta erano imputati sei docenti universitari (altre quattro posizioni erano già state stralciate in precedenza), accusati a vario titolo di associazione per delinquere, falso, interesse privato in atti pubblici e abuso d’ufficio. L'indagine riguardava, in particolare, i concorsi per ordinari in Medicina interna risalenti agli anni 2005-2007.

L'indagine, condotta dai carabinieri sfociò in perquisizioni e acquisizioni dei un grande numero di documenti. In particolare, l'iniziale ipotesi accusatoria vedeva al centro due docenti, gli allora ordinari Giuseppe Palasciano e Francesco Dammacco, accusati di aver tentato di pilotare le selezioni imponendo propri candidati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento