Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

L'Ordine dei medici di Bari sospende primo medico Asl non vaccinato. Camici bianchi no vax "meno di 10"

Il provvedimento è stato applicato poiché l’articolo 1 del Decreto stabilisce che la vaccinazione contro il Sars-Cov2 è requisito essenziale per l’esercizio della professione

Il Consiglio dell'Ordine dei Madici di Bari ha sospeso il primo medico dell'Asl territoriale per non aver adempiuto all'obbligo vaccinale contro il Covid. Il provvedimento è stato applicato poiché l’articolo 1 del Decreto stabilisce che la vaccinazione contro il Sars-Cov2 è requisito essenziale per l’esercizio della professione.

A distanza di 6 mesi dall’entrata in vigore della Legge, i medici dipendenti dalla Asl Bari non vaccinati sembrano essere pochi, probabilmente un numero inferiore alla decina. Mancano invece da parte di Regioni e Asl informazioni rispetto ai medici liberi professionisti e dipendenti da altre amministrazioni.

“È paradossale  - commenta Filippo Anelli, presidente Fnomceo e Omceo Bari - che il Ministero della Salute non sia messo nelle condizioni di sapere se i medici che sono propri dipendenti abbiano assolto o meno un obbligo di legge e quindi possano continuare ad esercitare legittimamente la professione. A distanza di mesi dall’entrata in vigore della legge, Regioni e ASL devono accelerare il processo di verifica e comunicazione dei dati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ordine dei medici di Bari sospende primo medico Asl non vaccinato. Camici bianchi no vax "meno di 10"

BariToday è in caricamento