menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solidarietà e lotta all'emarginazione, torna il 'Meeting del Volontariato'

La manifestazione, organizzata dal Centro di Servizio al Volontariato 'San Nicola', si terrà il 3 e 4 dicembre negli spazi della Fiera del Levante

“C’è un posto per tutti e un bene per ciascuno” è il titolo della IX edizione del Meeting del Volontariato che si svolgerà sabato 3 e domenica 4 dicembre alla Fiera del Levante, nel Padiglione 9 e nell’Impact Hub.

L’evento, organizzato dal Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola” con le associazioni di volontariato di Terra di Bari, è stato presentato ieri, 24 novembre, a Palazzo di Città.

Alla conferenza stampa sono intervenuti tra gli altri,  Francesco Giannuzzi, consigliere del Comune di Bari, che ha portato il saluto dell’Amministrazione. Il consigliere ha dichiarato: “Il vero volontariato è quello che si fa in maniera silente, gratuita, con il cuore, ma deve essere consapevole e organizzato. Il Comune di Bari ha bisogno di questo volontariato perché, anche se siamo tutti pronti a donare, se non c’è chi si occupa di coordinare la raccolta e la distribuzione, se non c’è una macchina organizzativa che mette assieme le risorse, è difficile riuscire a dare risposte concrete al disagio e alla povertà crescenti. Il Meeting è un'occasione per rendere cittadini, associazioni, istituzioni, consapevoli delle attività del volontariato”.

Rosa Franco, presidente del CSV “San Nicola”, ha ricordato come la scelta del tema del meeting di quest’anno non sia casuale, ma in continuità con i precedenti.  “Si parte dalla lettura del momento storico, dai bisogni del territorio. Ciò che emerge è che più si creano fasce di emarginazione, più comprendiamo come la solidarietà e la gratuità possano essere lo strumento per non alzare i muri, ma accettare l'altro e la diversità “– ha detto la presidente – “Il Meeting segna il passo nel lavoro culturale che stiamo facendo con le associazioni di volontariato. Vogliamo confrontarci con testimoni che ci offrono esempi concreti del valore della relazione”.

Giustiniano De Francesco, presidente del Comitato di gestione del fondo speciale per il volontariato della Puglia, ha sottolineato come il Meeting risponda pienamente alle finalità delle fondazioni bancarie, finanziatrici del fondo: “Compito del Co.Ge. è garantire il corretto utilizzo delle risorse erogate dalle fondazioni bancarie attraverso il lavoro dei Centri che in questi anni hanno fatto crescere il volontariato. Sono 88 le fondazioni bancarie in Italia (due in Puglia) e il loro ruolo è di promuovere il welfare dei territori e, di conseguenza, di tutto il paese anche attraverso la diffusione di una cultura solidale.”

Antonella Daloiso, responsabile Relazioni Esterne Fiera del Levante di Bari ha evidenziato che il Meeting  è anche l’incontro tra il mondo del profit e del no profit, un’occasione per la Fiera di trasformarsi da luogo di affari a luogo di incontro, di aggregazione e di cultura. “È bello vedere tante associazioni che fanno rete e che cercano delle sinergie e punti di contatto, non solo tra loro, ma anche con gli enti pubblici.” – ha aggiunto Daloiso – “Parlare meno di mercato e parlare di più alla gente: è sempre più importante infatti non fare promesse ma realizzare azioni concrete, anche piccole, che devono essere condivise.”

La manifestazione è patrocinata dall’Assessorato al Welfare del Comune di Bari, dalla Regione Puglia, dalla Città Metropolitana di Bari, dall’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, dall’Asl Ba e dall’Asl Bat.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento