Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Controlli sulle misure anti-Covid nei mercati, scattano le multe: 42 operatori sanzionati

Il bilancio degli accertamenti effettuati negli ultimi 7 giorni dalla Polizia locale. L'appello ai commercianti: "Rispettate le regole". Oltre ad una sanzione di 400 euro, le violazioni possono comportare uno stop di 5 giorni per l'attività

Scattano i controlli (e le multe) della Polizia locale per il mancato rispetto delle misure anti-Covid nei mercati cittadini giornalieri e settimanali. Negli ultimi sette giorni, 42 sono stati i verbali complessivamente contestati ad altrettanti operatori.

Secondo quanto disposto dai dpcm a livello nazionale e dalle linee guida delle ordinanze regionali, per i commercianti sussiste l'obbligo di indossare correttamente la mascherina protettiva, di mettere a disposizione dei clienti e degli stessi operatori guanti o liquido disinfettante (oppure di lavarsi frequentemente le mani), garantire il rispetto della distanza sociale da parte dei clienti che si avvicinino al banco, predisponendo distanziatori mobili o segnando sulla pavimentazione stradale il limite dal banco. Ma nonostante gli accordi raggiunti anche con le associazioni di categoria - sottolinea la Polizia locale - "si registrano giornalmente inosservanze da parte dei commercianti".

In caso di mancato rispetto delle misure, ricorda la Polizia locale, oltre ad una sanzione pecuniaria pari a 400 euro, anche la sospensione per 5 giorni dell'attività commerciale disposta direttamente dall'organo accertatore e fino a 30 giorni in via generale a cura dell'Autorità competente. Agli operatori l'invito "ad avere maggiore attenzione" nel rispettare le norme anti-contagio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli sulle misure anti-Covid nei mercati, scattano le multe: 42 operatori sanzionati

BariToday è in caricamento