Cronaca Bari Vecchia / Piazza Giuseppe Massari

Mercatino di piazza Massari 2.0: artigianato e dolciumi per l'Epifania

Dopo il flop e le polemiche pre-natalizie tornano gli stand, a cura del Municipio I. Dodici bancarelle fino a martedì per valorizzare i prodotti locali. L'assessore comunale Palone: "Dobbiamo promuovere la piazza. Mercatini tutto l'anno? Siamo disponibili"

Mercatini di Piazza Massari 2.0: messe da parte le polemiche di qualche settimana fa, con la chiusura anticipata degli stand anche per la presenza di numerosi operatori pronti a vendere prodotti non proprio del periodo natalizio come biancheria e pentole, arriva una seconda opportunità per far rivivere la piazza da poco ristrutturata e riaperta al pubblico: 12 piccoli stand, tra artigianato locale e dolciumi. Tre giorni, fino a dopodomani, per 'aspettare' l'Epifania e, magari, preparare la tanto attesa calza di cioccolate e caramelle da donare a grandi e piccini.

L'iniziativa è a cura del Municipio I, con la collaborazione del Comune: "E' partito tutto dagli operatori - ha spiegato l'assessore comunale al Commercio, Carla Palone - e da parte nostra c'è stata la massima disponibilità. Già questa mattina c'era molta gente a frequentare il mercatino. Dobbiamo far riscoprire la piazza ai baresi, promuoverla anche con iniziative come questa".

Passate le Feste, comunque, l'idea di riempire location e luoghi d'incontro della città con stand e bancarelle potrebbe avere un seguito, sganciandosi dal Natale, per coprire anche il resto dell'anno: "Chi ha voglia di dare un contributo - afferma Palone - è ben accetto. Siamo pienamente disponibili a sostenere idee e proposte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatino di piazza Massari 2.0: artigianato e dolciumi per l'Epifania

BariToday è in caricamento