Cronaca Torre a Mare / Via Pitagora

Mercato coperto di via Pitagora, nuovi fondi. 'Moi', bando per assegnare 6 box

Sale a 3,4 milioni il budget disponibile per realizzare la nuova struttura nel quartiere Japigia. Mercato Ortofrutticolo all'Ingrosso di via Caracciolo: definita la gara per l'assegnazione degli spazi

Nuovi fondi per il mercato coperto di via Pitagora, a Japigia. La Giunta comunale ha infatti approvato l'acquisizione di un nuovo finanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico che consentirà di ampliare il budget disponibile da 3 a 3,4 milioni di euro. Il nuovo mercato sorgerà nelle vicinanze di via Pitagora, in uno spazio ad oggi inutilizzato compreso tra via Peucetia, via Madre Clelia Merloni e via Aristosseno:     “Queste ulteriori risorse - commenta l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - ci consentiranno di inserire nei lavori anche la copertura del mercato, originariamente non prevista nella bozza del primo stralcio del progetto definitivo predisposto dai progettisti. È nostra volontà realizzare la struttura nella sua interezza evitando così di suddividere gli interventi in due stralci da eseguire in momenti diversi, in modo da consentire ai mercatali di trasferirsi tutti insieme immediatamente dopo la costruzione del nuovo mercato. Con lo spostamento delle attività dei mercatali conseguiremo anche l’obiettivo di liberare l’intera area residenziale ex Iacp, oggi Arca, dai disagi quotidiani che il mercato ha arrecato per decenni ai residenti della zona. Con gli stessi residenti, in questi mesi, abbiamo dialogato per completare le procedure finalizzate all’acquisizione nella proprietà comunale delle aree ex Iacp (strade, marciapiedi, giardini), a seguito del completamento di una serie di interventi sul decoro già avviati nelle scorse settimane. Nei prossimi mesi concluderemo le azioni programmate con la chiusura delle buche, la riparazione dei marciapiedi, l’abbattimento degli alberi instabili e con la potatura di tutte le alberature presenti”.

Sempre sul fronte mercati, la Giunta cittadina ha dato via libera al bando per l'assegnazione di 6 box liberi nel Mercato Ortofrutticolo all'Ingrosso di via Caracciolo. Tra i criteri della gara, vi saranno la priorità alle domande che richiedono l’assegnazione di uno specifico box libero, l' anzianità di esercizio dell’attività dalla certificazione della Camera di Commercio, la contiguità degli spazi e l' anzianità acquisita nel box/posteggio. L'assessore comunale allo Sviluppo Economico, Carla Palone, ha così commentato la decisione: "Prima di approvare questo provvedimento - afferna - il 5 agosto scorso abbiamo incontrato e discusso con le associazioni rappresentative di categoria nella stessa sede del MOI In quell’occasione ho inoltre ascoltato e rassicurato gli operatori fornendo loro tutte le informazioni relative alle procedure di sicurezza messe in campo dall’amministrazione comunale. Già a giugno scorso, su richiesta del sindaco, è stato convocato un Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica avente ad oggetto proprio la sicurezza nei mercati cittadini. In quella sede fu posta l’attenzione sulla questione MOI, viste anche le dimensioni economiche e il flusso delle attività e degli scambi commerciali che si svolgono al suo interno. In occasione di un successivo incontro, grazie all’impegno del Prefetto, del Questore e del Comandante della Polizia municipale, furono stabiliti orari e turni di pattugliamento per la sorveglianza esterna del mercato. L’amministrazione inoltre - conclude - ha deciso di riattivare la procedura d’ingresso al mercato mediante apposito pass che tutti gli operatori possono già richiedere recandosi presso gli uffici della Polizia municipale fino al prossimo 15 settembre. La nostra attenzione sui mercati cittadini è costante". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato coperto di via Pitagora, nuovi fondi. 'Moi', bando per assegnare 6 box

BariToday è in caricamento