Via Pitagora, il carrello dell'ambulante blocca lo scivolo per disabili

La situazione denunciata da alcuni cittadini sulla bacheca Fb del sindaco Decaro: da tempo i residenti lamentano disagi dovuti alla presenza del mercato e all''indisciplina' di alcuni operatori

Una delle foto postate sulla bacheca Fb del sindaco Decaro

Il carrello utilizzato dal venditore ambulante resta al centro del marciapiede, occupando in pieno lo 'sbocco' di uno scivolo per disabili. Accade in via Pitagora, al quartiere Japigia. La situazione, immortalata da alcuni cittadini, è stata segnalata sulla bacheca Fb del sindaco Decaro.

"Segnalo la presenza, in bella mostra, da ieri pomeriggio, di un carretto utilizzato dai commercianti del mercato - scrive una cittadina sulla bacheca Fb del sindaco - Speriamo che nessuno si faccia male". "Questo è lo scempio a cui siamo costretti ad assistere - aggiunge un'altra - e nel mio palazzo abita una ragazza in sedia a rotelle". "La mia - prosegue - è rabbia contro questi episodi che vediamo ripetersi da anni e contro i quali nessuno fa nulla".

Da tempo, infatti, i residenti della zona denunciano disagi dovuti alla presenza del mercato e alla scarsa 'disciplina' di alcuni operatori, che spesso abbandonano rifiuti nella zona o utilizzano le aree verdi come deposito per le attrezzature. Stando a quanto annunciato dal Comune, il bando per la realizzazione del mercato coperto, che dovrebbe risolvere i problemi nella zona, dovrebbe arrivare entro gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento