Cronaca Japigia / Via Pitagora

"Cattivi odori, rumori fuori orario e sporcizia" con il mercato di via Pitagora: i residenti chiedono interventi al Comune

L'appello degli inquilini dei gruppi 1-3-5-7 ex Arca Puglia e viale Japigia, in attesa del nuovo mercato che dovrebbe aprire i battenti nella primavera del 2020

"Rispetto degli orari di carico e scarico delle merci" e richiesta di rifacimento "di alcuni tratti di marciapiede e asfalto che provocano ristagni e acqua putrida, maleodorante anche a distanza di giorni": i residenti dei gruppi 1-3-5-7 ex Arca Puglia e Viale Japigia chiedono maggiore decoro e interventi nell'area del mercato di via Pitagora, alla luce anche dei lavori per la nuova strututra destinata a ospitare le bancarelle attualmente all'esterno, pronta a fine 2019 e attiva, con ogni probabilità, dalla primavera 2020.

Per quanto riguarda la quotidianità vissuta dai residenti, questi ultimi chiedono all'Amiu, "così come da convenzione con il Comune, la "pulizia di tutte le strade limitrofe al mercato, in particolare via De Lilla (sino al civico 18)" dove vi sono i locali deposito dei commercianti, nonché viale Japigia e gli angoli con via Pitagora, vicino ai cassonetti. I cittadini chiedono anche alla Polizia Locale di far rispettare i regolari parcheggi per auto e camion, evitando che posteggino nelle aiuole e sui marciapiedi, nonché ridurre il fenomeno dell'abbandono di materiale e carti da parte dei mercatali. Una richiesta accorata affinchè "la convivenza residenti/mercatali possa continuare civilmente e dignitosamente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cattivi odori, rumori fuori orario e sporcizia" con il mercato di via Pitagora: i residenti chiedono interventi al Comune

BariToday è in caricamento