menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimossi sottoservizi e altri 'imprevisti': riprendono i lavori per il mercato di via Pitagora

Dopo diversi giorni di stop, sono ripresi i cantieri per la realizzazione dell'opera attesa da mercatali e cittadini di Japigia: rinvenuta anche una linea Enel da 20mila volt

Dopo alcuni giorni di pausa, dovuti al ritrovamento in atteso di alcuni sottoservizi, sono ripresi i lavori per la costruzione del mercato di via Pitagora a Japigia. I residenti, nelle scorse settimane, avevano più volte segnalato lo stop ai cantieri, preoccupati che vi fossero intoppi alla realizzazione dell'attesa opera il cui completamento era originariamente previsto per la fine dell'anno. 

Eliminati sottoservizi e altri intoppi

Gli operai hanno dovuto spostare l'area di cantiere dopo il ritrovamento di una linea di media tensione da 20mila volt di proprietà dell'Enel, rimuovendo anche diverse tubazioni di altri enti gestori. Nei prossimi giorni saranno realizzati gli scavi per l'esecuzione delle opere di fondazione in cemento armato. Stamane gli assessori ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, e al Commercio, Carla Palone, hanno effettuato una passeggiata tra i mercatali per rassicurarli sullo stato del cantiere: “Stiamo seguendo passo dopo passo l’evoluzione di questo cantiere - spiega Palone -. Questa struttura cambierà in meglio la qualità della vita e del lavori dei mercatali di questa zona oltre a dare finalmente una risposta ai residenti che hanno convissuto con il mercato in strada per tanti anni. Con questa struttura e il trasferimento del mercato stradale di via Nizza abbiamo completato il vecchio piano dei mercati che in questi anni è stato aggiornato con nuove manutenzioni e riqualificazioni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento