Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Torre a Mare / Via Valle e Giglioli

Mercato a Torre a Mare: troppi disagi per i residenti, la circoscrizione chiede il trasferimento

La proposta per risolvere i problemi legati al traffico: spostare l'emporio settimanale da via Valle e Giglioli nell'area parcheggio di via Gargano. Intanto per i commercianti parte la raccolta differenziata porta a porta

Spostare il mercato settimanale del mercoledì a Torre a Mare da via Valle e Giglioli nell'area di parcheggio di via Paolo Gargano. E' questa la proposta avanzata dalla commissione aree mercatali della V Circoscrizione, nata dalla necessità di porre rimedio ai disagi  - come gli intralci al traffico -  causati dalla presenza del mercato nella strada.

La proposta, votata all'unanimità, prevede un trasferimento in via sperimentale per il periodo estivo, dal 15 maggio al 15 settembre. A spiegare le ragioni della richiesta, che dovrà essere ora esaminata ed eventualmente approvata dal Comune, è il presidente della commissione Claudio Sgambati (Pdl): "Dopo una serie di verifiche e sopralluoghi, - spiega Sgambati - abbiamo ritenuto proporre questa soluzione in via sperimentale per il periodo estivo, sia in funzione delle esigenze dei cittadini residenti ma anche con l'intento di rilanciare le attività del mercato stesso, rendendo più attrattiva l'area del mercato, magari ampliandola".

Intanto nel quartiere è in arrivo un'altra novità, che riguarda la raccolta differenziata per pub e ristoranti. A partire dal prossimo 18 marzo, infatti, l'Amiu effettuerà la raccolta porta a porta di vetro e organico presso ciascun esercizio di ristorazione. La raccolta avverrà dalle ore 23 alle 03: il martedì, giovedì, sabato e domenica per l'organico; il lunedì, mercoledì e venerdì per il vetro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato a Torre a Mare: troppi disagi per i residenti, la circoscrizione chiede il trasferimento

BariToday è in caricamento