menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Merce contraffatta e droga, sequestro al Libertà: quattro arresti

L'operazione dei carabinieri: in un locale di via Fieramosca rinvenuti oltre 600 capi di abbigliamenti contraffatti e diverse dosi di hashish e marijuana. Quattro giovani sono finiti in manette

Oltre 600 capi di abbigliamento e accessori tra giubbotti, sciarpe, foulard, occhiali da sole e scarpe risultati contraffatti, e numerose dosi di hashish e marijuana. E' quanto hanno scoperto e sequestrato i carabinieri in un locale di via Ettore Fieramosca, al quartiere Libertà, nel corso di controlli finalizzati al contrasto del fenomeno della contraffazione.

All'interno del locale i militari hanno sorpreso quattro giovani - poi identificati in un 26enne, un 24enne e un 22enne originari del Gambia e un 20enne della Guinea - mentre era intenti a preparare delle dosi di stupefacente da spacciare. In particolare, i carabinieri hanno rinvenuto 90 dosi di hashish, pari a circa 130 grammi e 35 dosi di marijuana, pari a circa 45 grammi, oltre a del materiale utile al confezionamento delle dosi.

IL VIDEO DELL'OPERAZIONE: CAPI DI ABBIGLIAMENTO E DROGA SEQUESTRATI

In una stanza attigua, invece, i militari hanno rinvenuto diversi sacchi in cellophane contenenti complessivamente 135 paia di scarpe ginniche, 320 paia di occhiali da sole, 40 tra sciarpe e foulard, 16 giubbotti e 116 cappellini, tutti di note marche e griffe contraffatte. In una scatola, tra la merce, erano nascosti 3.050 euro in banconote di vario taglio, il tutto sottoposto a sequestro.

Tratti in arresto, i quattro, che dovranno difendersi dalle accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari sono stati condotti nel carcere di Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento