rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Studentessa aggredita dall'ex, solidarietà dal rettore dell'Università: "Serve un cambiamento culturale"

La nota conferma che la camerunense è stata affidata ai servizi antiviolenza del Comune. "Se necessario - scrivono - saranno attivate altre iniziative di sostegno con l'Ateneo"

"C'è la necessità di un profondo cambiamento culturale che deve necessariamente partire dai valori del rispetto e dalla difesa delle libertà fondamentali". Arriva anche dall'Università degli studi di Bari e dal rettore Antonio Felice Uricchio, un messaggio di sostegno e vicinanza alla studentessa camerunense brutalmente aggredita dall'ex compagno nella serata di mercoledì.

VIDEO | Il racconto dell'aggressione: "Lo aveva già denunciato"

Con una nota, l'Ateneo ha manifestato "sgomento e ferma condanna" dell'episodio, spiegando anche che la studentessa di Mediazione culturale è stata già affidata alla rete dei servizi antiviolenza. "Ove necessario saranno attivate ulteriori iniziative di sostegno attraverso il centro universitario di counseling" conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa aggredita dall'ex, solidarietà dal rettore dell'Università: "Serve un cambiamento culturale"

BariToday è in caricamento